Come servire WordPress Media da Google Cloud Storage?

Carica i file multimediali di WordPress su Google Cloud Storage (GCS) e consenti agli utenti di gestire la consegna delle richieste di file immagine agli utenti, più velocemente.


Google offre archiviazione nel cloud che è possibile utilizzare per archiviare e servire dati oggetto, sito Web host statico, montare come file system, ecc. Se si dispone di molte immagini sui siti WP e si desidera ottimizzare la consegna dei file di immagine, quindi il cloud storage di Google può essere utile in molti modi.

  • Ridurre il costo della larghezza di banda
  • Fornisci contenuti più velocemente attraverso la rete a bassa latenza di Google
  • Ridurre i costi di archiviazione

Di seguito, spiegherò passo per passo come integrare WordPress con il cloud storage di Google.

Nota: è necessario crea un account sulla piattaforma Google Cloud per utilizzare il loro servizio.

Crea un account di servizio

Innanzitutto, andiamo account di servizio creato che verrà utilizzato per connettersi da WordPress.

  • Vai su Account di servizio in IAM & Admin (collegamento diretto)
  • Fai clic su crea un account di servizio
  • Inserisci il nome dell’account di servizio e descrizione e fare clic su Crea

  • Ti porterà al passaggio successivo in cui devi assegnare un ruolo come Amministratore di archiviazione. Fai clic su Continua

  • Nella schermata successiva, fai clic su Crea chiave. Richiederà un’altra procedura guidata sul lato destro, dove si sceglie JSON e si crea

  • Ci vorranno alcuni secondi e scaricare il file JSON. Conservalo in un luogo sicuro.
  • Chiudere la procedura guidata dell’account di servizio facendo clic su FATTO.

Crea bucket di archiviazione

Secondo, è tempo di crea il secchio che verrà utilizzato per archiviare i file multimediali WP

  • Accedi a Google cloud e vai allo spazio di archiviazione >> browser (collegamento diretto)
  • Clic Crea secchio

  • Inserisci il nome del secchio (deve essere unico)
  • Selezionare classe di memoria (lascia che sia multi-regionale per prestazioni migliori)
  • Selezionare una posizione multiregionale (scegli dove sono i tuoi utenti)
  • Scegliere impostare autorizzazioni bucket a livello di oggetto e fai clic su Crea

  • Ci vorranno alcuni secondi e vedrai il bucket appena creato nell’elenco.

Facciamo il oggetto bucket leggibile per impostazione predefinita a tutti gli utenti in modo che i visitatori del sito possano visualizzare i file multimediali.

  • Fai clic su un bucket appena creato nell’elenco
  • Vai alla scheda autorizzazioni e fai clic su Aggiungi membri
  • accedere tutti gli utenti nel campo membri e selezionare Visualizzatore oggetti di archiviazione come ruolo e fare clic su Aggiungi

Nota: fare attenzione nell’assegnare un ruolo a AllUsers. Dare l’autorizzazione dell’amministratore o del proprietario farà sì che chiunque ne prenda il controllo. Quindi assicurati che sia concesso solo il ruolo di spettatore.

Molto bene! Il secchio di stoccaggio è pronto per l’uso. Connettiamoci con WordPress.

Integra WP con GCS

Ci sono due semplici modi per farlo.

Primo, usando il Plug-in WP-Stateless (è gratis). Usability Dynamics sviluppa questo plugin. Consente di configurare e caricare rapidamente le immagini nel bucket GCS ogni volta che sono state caricate nella libreria multimediale WP e pubblicate direttamente quando richiesto.

Il plug-in offre un’opzione per archiviare i file localmente sul server e lo consiglierei in futuro se non si desidera utilizzare GCS, è possibile disattivare il plug-in e non è necessario copiare le immagini indietro.

Suona bene?

  • Accedi a WP Admin e installa >> attiva il plugin

  • Ti porterà il mago, non fare nulla qui. Invece, vai alle impostazioni senza stato in Media

Esaminiamo alcune delle impostazioni per comprendere la configurazione.

  • Modalità: scegli CDN, quindi i file vengono copiati in GCS e pubblicati direttamente da Google
  • Bucket: immettere il nome del bucket creato
  • Incolla il contenuto del file JSON scaricato in account di servizio JSON campo
  • Abilita l’eliminazione dei file GCS in modo da eliminare i file dal tuo WP; verrà rimosso anche da GCS
  • Fai clic su Salva modifiche

Andando avanti, ogni volta che carichi nuovi file multimediali, questi verranno caricati nel bucket GCS e verranno pubblicati direttamente da lì.

Verifichiamolo rapidamente.

Ho caricato manualmente un file png tramite la Libreria multimediale e, come puoi vedere sotto, l’indirizzo URL proviene dall’archivio di Google.

Se desideri caricare immagini esistenti su GCS, devi andare alla scheda Sincronizzazione ed eseguire. La sincronizzazione potrebbe richiedere del tempo, ma una volta eseguita; dovresti essere in grado di vedere tutte le immagini che vengono caricate dallo spazio di archiviazione cloud di Google.

Secondo, puoi usare un plugin premium chiamato WP Offload Media.

Conclusione

Spero che questa guida ti aiuti a scaricare i file multimediali WP su Google Cloud e, vedi il miglioramento delle prestazioni. Per la memorizzazione nella cache e altri vantaggi, puoi anche prendere in considerazione WP Rocket.

TAGS:

  • GCP

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map