Introduzione a Maven – Un semplice strumento di gestione dei progetti

Scopri Apache Maven- A Build Automation Tool


Come state tutti! Oggi parleremo di Maven.

Inizieremo con la rapida introduzione e poi elencheremo i vantaggi dell’utilizzo. Dopo tutto questo, vedremo il suo processo di installazione e poi alcuni termini tecnici che sono essenziali per un principiante. Quindi iniziamo!

Che cos’è Maven?

Apache Maven è un software di gestione dei progetti e possiamo dire che è uno strumento di comprensione. Si basa sul concetto del modello a oggetti del progetto (POM) [sarà discusso più avanti negli articoli], Maven può gestire la costruzione, il reporting e la documentazione di un progetto da un’informazione centrale.

Apache Maven è uno strumento di compilazione e svolge il compito proprio come Ant, che è di nuovo uno strumento di compilazione straordinario. Questo è uno strumento di gestione di progetti software che fornisce un nuovo concetto di modello a oggetti di progetto (POM). Maven consente allo sviluppatore di automatizzare la gestione della creazione del formato di cartella originale, eseguendo l’assortimento e il collaudo e il confezionamento e la distribuzione dell’output finale. Riduce il numero considerevole di passaggi nel processo di base e lo rende un processo in un solo passaggio per creare una build.

Perché viene utilizzato Maven?

Per riassumere, Maven semplifica e standardizza il processo di creazione del progetto. Gestisce la collaborazione di gruppo, la compilazione, la distribuzione, la documentazione e le attività separate senza soluzione di continuità. Maven aumenta la riusabilità e si occupa anche della maggior parte delle attività relative alla build. Funziona in molti passaggi come l’aggiunta di vasetti alla libreria del progetto, la creazione di report e l’esecuzione di casi di test Junits, la creazione di file Jar, War, Ear per il progetto e anche molte altre cose.

Un aspetto molto significativo di Maven è lo scopo dei repository per gestire i file jar.

Il Maven può essere ulteriormente utilizzato nell’edilizia & gestire i progetti scritti usando linguaggi come C #, ruby ​​e altri linguaggi di programmazione.

Diamo un’occhiata ai seguenti vantaggi di Maven.

Convenzione sulla configurazione

  • La sua configurazione è molto minimale.
  • Ha gestione delle dipendenze.

È possibile ottenere build multiple / ripetute

  • L’automazione lo rende semplice.

Gestione, test e sviluppo dei plugin

  • Ha la capacità di eseguire JUnit e altri test di integrazione.
  • Rende chiaro il processo di sviluppo.

Disposizioni per controllare lo stato di ogni build

  • Evita configurazioni incoerenti.
  • Infrastruttura standard e uniforme tra i progetti.

Installazione di Maven Environment

L’installazione di Maven include i seguenti passaggi:

  • Controlla se il sistema ha Java installato o meno. in caso contrario, installare java
  • Controlla se la variabile di ambiente Java è impostata o meno. In caso contrario, impostare la variabile ambientale Java.
  • Scarica Esperto di
  • Decomprimi il download di Maven in un punto del sistema.
  • Ora, aggiungi la directory bin della directory creata apache-maven-3.6.2 alla variabile d’ambiente PATH e alla variabile di sistema.
  • Apri cmd ed esegui il comando mvn -v per confermare l’installazione.

È tutto

Per ottenere i passaggi dettagliati dell’installazione, segui la guida YouTube di seguito per configurare Maven Environment poiché non vogliamo rendere questo articolo semplice da leggere e anche noioso.

Poiché si tratta di una guida per principianti, è necessario che includa termini tecnici relativi a MAVEN. Quindi eccone alcuni, che sono molto importanti:

Deposito locale di Maven

Maven Local Repository è il set in cui Maven memorizza tutti i file dei barattoli di progetto o le librerie o le dipendenze. Per impostazione predefinita, il nome della cartella è impostato su “.m2” e, per impostazione predefinita, la posizione è “Librerie \ Documenti \ .m2”.

Maven Central Repository

Il repository centrale Maven è il percorso predefinito in cui Maven scarica tutte le librerie di dipendenze del progetto per l’uso. Per qualsiasi libreria coinvolta nel progetto, Maven cerca prima nella cartella .m2 del repository locale, e se non trova la libreria necessaria, quindi cerca nel repository centrale e carica la libreria nel repository locale.

Maven POM

POM è un file XML di Project Object Model che contiene informazioni sul progetto e dettagli di configurazione necessari a Maven per sviluppare il progetto. Contiene valori predefiniti per la maggior parte dei progetti. Alcune delle strutture che possono essere definite nella POM sono le dipendenze del progetto, i plugin che possono essere eseguiti e, naturalmente, i profili di compilazione.

Elementi utilizzati nella creazione del file pom.xml

  • project- Project è l’elemento radice del file pom.xml.
  • modelVersion: indica la versione del modello POM con cui stai lavorando.
  • groupId: implica l’id per il gruppo di progetti. È univoco e, molto spesso, verrà applicato un ID di gruppo correlato al nome del pacchetto Java principale.
  • artefactId- Questo è usato per fornire il nome del progetto che stai costruendo.
  • Versione: questo elemento è costituito dal numero di versione del progetto. Se il tuo progetto è stato rilasciato in varie versioni, è conveniente presentare la versione del tuo progetto.

Parola chiave di dipendenza

Le dipendenze sono le librerie necessarie al progetto. Come i barattoli Log4j, i barattoli Apache Poi, i barattoli Selenium sono alcune librerie necessarie per il progetto. Le dipendenze, nel Maven pom.xml, sono menzionate in questo modo:

com.companyname.groupname
App-Core-lib
1.0

Plugin Surefire

Il plug-in Surefire è necessario durante la fase di test del ciclo di vita della build per implementare i test unitari di un’applicazione. Crea report in 2 diversi formati di file come file di testo semplice, file XML e anche in file HTML. Anche se stai usando Junits Framework o TestNG per i rapporti, questo plugin è un must per l’uso, poiché aiuta Maven a trovare i test.

Applicazione pratica di Maven

Quando si lavora su uno specifico progetto Java e quel progetto ha molte dipendenze, build, requisiti, quindi lavorare con tutte quelle cose manualmente è estremamente complesso e laborioso. Pertanto, utilizzare alcuni strumenti in grado di elaborare queste opere è davvero utile.

E Maven è un tale strumento di gestione della build che può eseguire tutte le cose come l’aggiunta di dipendenze, l’utilizzo del percorso di classe per proiettare, la creazione automatica di file war e jar e molte altre cose.

Conclusione

Questo strumento è utile quando si tratta di costruire progetti. Ti auguro successo nel tuo progetto JAVA. Se stai cercando un tutorial video, puoi dare un’occhiata a Corso intensivo di Maven.

TAGS:

  • Open Source

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map