Come velocizzare e proteggere il tuo sito Web con Cloudflare?

Una guida dettagliata all’implementazione di Cloudflare per migliorare la sicurezza del tuo sito Web & tempo di caricamento.


Tempo di caricamento del tuo sito & la sicurezza sono due elementi essenziali per il business del successo online. Non necessario per l’e-commerce ma qualsiasi tipo di attività, incluso il tuo blog personale. La pagina Web a caricamento rapido offre un’esperienza utente migliore e potenzia classifica dei motori di ricerca.

A nessuno piace un sito Web a caricamento lento, vero?

Esistono diversi modi per aggiungere sicurezza & ricarica il tuo sito, ma ho trovato Cloudflare è probabilmente il quello più semplice.

UN piccola introduzione di Cloudflare se non sei sicuro di cosa sto parlando.

Cloudflare è un CDN & Società di sicurezza che alimenta milioni di siti Web tra cui Geekflare. Cloudflare detiene oltre il 75% della quota di mercato in I primi 1 milione di siti di Alexa.

Questo spiega molto e dà abbastanza credibilità per usarlo. Cloudflare ha ottenuto di più 200 POP di rete (punto di presenza) in tutto il mondo, il che significa che la richiesta viene sempre servita più rapidamente dalla posizione più vicina.

Per mostrare la differenza nei tempi di caricamento prima e dopo, ho utilizzato il mio URL di prova con la seguente configurazione.

  • Sto usando “techpostal.com” che è ospitato su Terreno del sito con un piano mensile di $ 3,95.
  • Ho impostato WordPress con il tema figlio di Maker Pro Genesi senza cache, plug-in di sicurezza.
  • Ho anche disabilitato la cache SG da Site Ground per evitare qualsiasi memorizzazione nella cache per una migliore coerenza nel test.

Tempo di caricamento del sito prima di Cloudflare

Vediamo quanto tempo ci vuole per caricare techpostal.com senza Cloudflare. Ho usato BlazeMeter per eseguire un test per 5 minuti.

Concentriamoci su questi numeri (confronteremo le prestazioni dopo Cloudflare)

  • Tempo medio di risposta: 692,8 ms
  • 90% tempo di risposta – 877 ms

Cloudflare a bordo

L’onboarding del tuo sito Web su Cloudflare è abbastanza semplice e puoi avviarlo in pochi minuti.

Di seguito, ho usato il loro Piano GRATUITO e la procedura si applicherà a qualsiasi sito Web incluso WordPress, Joomla, Magento, ecc.

Cominciamo…

  • Inserisci il tuo sito Web e fai clic su “Scansione record DNS”.
  • Ci vorrà un minuto per scansionare i record DNS esistenti, fare clic su continua
  • Vedrai i record DNS esistenti per il tuo sito web. Se hanno un bell’aspetto, continua altrimenti puoi modificarlo qui.

  • Seleziona il piano e continua

  • Ti verrà chiesto di aggiornare il record del server dei nomi esistente con Cloudflare. Questo devi farlo presso il registrar di domini. Se non si è sicuri, è possibile fare riferimento a questo guida.

  • Fino all’aggiornamento del server dei nomi, lo stato verrà visualizzato come in sospeso nella dashboard di Cloudflare.

Nota: è possibile utilizzare il Strumento di ricerca record DNS per verificare il record NS.

  • Una volta aggiornato, noterai che lo stato è attivo.

Questo conclude che il tuo sito web è instradato correttamente attraverso la rete Cloudflare e pronto a prendere le prestazioni & vantaggi di sicurezza.

Configurazione Cloudflare

La configurazione predefinita è ok ma se vuoi ottenere i massimi benefici, puoi considerare di fare quanto segue.

HTTPS Riscrive – se si intende utilizzare SSL, è necessario attivare “Riscrizioni HTTP” per garantire che tutte le risorse siano caricate su HTTPS ed evitare qualsiasi problema di contenuto misto.

  • Vai al Crypto scheda e attiva “Riscrizioni HTTP automatiche”.

Nota: se si utilizza WordPress o Joomla, è possibile che si verifichi un problema di contenuto misto e che la pagina potrebbe essere rotta. Per risolvere il problema, è necessario utilizzare un plug-in aggiuntivo, come spiegato qui.

Minimizza JS, CSS & HTML – Ridurre le dimensioni della pagina Web minimizzando JavaScript, CSS & HTML. Avere una pagina Web più piccola significa un sito a caricamento rapido.

  • Vai a velocità scheda e selezionare la casella di controllo

Caricatore a razzo – La soluzione Rocket Loader è un marchio di Cloudflare che fa molte cose come ridurre il numero di richieste, caricare gli script in modo asincrono, memorizzare nella cache gli script localmente, ecc..

  • Nella scheda velocità, seleziona Automatico per “Caricatore a razzo”.

La configurazione essenziale sopra dovrebbe essere sufficiente per accelerare.

Tempo di caricamento del sito dopo Cloudflare

Ho eseguito di nuovo il test con BlazeMeter ed ecco il risultato.

  • Tempo medio di risposta: 609,3 ms
  • 90% tempo di risposta – 628 ms

Puoi vedere il tempo medio di risposta è diminuita di oltre il 10% e un massimo (tempo di risposta del 90%) di oltre il 25%.

La riduzione del tempo di caricamento della pagina Web utilizzando il piano Cloudflare FREE sembra promettente. Se stai cercando una vittoria veloce, puoi provare. Cloudflare ha a piano a pagamento con più funzioni come WAF, Ottimizzazione dell’immagine, Ottimizzazione mobile, ecc.

Usando WordPress?

Se stai usando WordPress, potresti prendere in considerazione l’uso WP Cloudflare Super Page Cache plugin che memorizza in modo intelligente l’intero sito (contenuto statico + dinamico). Ciò ridurrebbe ulteriormente i tempi di caricamento della pagina e migliorerebbe i tempi di risposta.

Qual è l’alternativa a Cloudflare?

Una raccomandazione molto forte sarebbe quella di provare Sucuri.

TAGS:

  • Cloudflare

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map