Come creare un fantastico corso online?

La creazione di un corso online per educare le persone è uno dei modi più rapidi ed efficaci per diffondere le tue conoscenze sul mercato globale.


In questo mondo digitale sempre più frenetico, la conoscenza sta guidando fino in fondo: “Rendere il contenuto il re”. Per dirla in un altro modo, dovresti fare brainstorming su idee alternative. E, evitare di oscurare la conoscenza dietro le sbarre.

Sullo sfondo, non c’è niente di più impeccabile che essere in grado di trasformarlo in un corso online che genera lead e crea impatto – un’opzione essenziale per qualsiasi imprenditore in erba.

In questo articolo troverai una panoramica dettagliata delle fasi significative della creazione di corsi online.

Mentre vale la pena menzionare, non vi è alcuna regola per metterlo in atto in modo cronologico. Ma la guida ti fornisce una “visione stratosferica” ​​delle pietre miliari significative.

L’argomento perfetto

La prima considerazione qui da tenere a mente è: “Non stai insegnando a livello universitario”. E, un altro punto chiave da ricordare è che stai estendendo le competenze, i talenti o le esperienze raccolte al tuo pubblico.

L’argomento del corso che scegli dovrebbe essere qualcosa che ami o PASSIONATO. In realtà, gli argomenti del corso potrebbero essere qualsiasi cosa. Per iniziare insegnando la tecnologia, cucinando i piatti, insegnando a suonare il flauto o insegnando il copywriting.

Immagina di avere questo incredibile argomento in mente sul quale vuoi debuttare come istruttore online. Ma hai trascorso alcune settimane a cercare l’argomento. E hai scoperto che sei solo tu a interessarti. In tal caso, come ti aspetteresti statistiche sulla tua dashboard analitica sulle vendite? Una cifra nulla o zero.

Quindi, quale sarà il prossimo passo per te?

Certamente, ecco la necessità di condurre un’intensa ricerca di mercato.

Prendi l’aiuto dei forum. Senza indugio, puoi fare riferimento forum delle tue nicchie per approfondire il valore di mercato.

Uso ‘quora“Per fare brainstorming sugli argomenti di tendenza che ruotano attorno al tuo argomento principale. Dai un’occhiata allo scatto qui.

Corso online | Ricerca di mercatoCorso online-Quora | Ricerca di mercato

Data questa immagine, scopriamo che le persone sono interessate all’apprendimento della “chitarra acustica o elettrica”. Per sottolineare, questa corda ha una domanda sul mercato. Per riassumere, se ti viene in mente un corso per insegnare alla gente, “Come imparare la chitarra elettrica?”, Potrebbe essere una nicchia redditizia per te.

Inoltre, puoi cercare le tendenze di Google o qualsiasi strumento di parole chiave stabilito come SEMRush venire con le intuizioni nel mercato.

Le ricerche di mercato dovrebbero fornirti due cose

  1. La domanda nel mercato.
  2. L’intuizione del concorrente.

Quindi, dovresti sapere – il numero di concorrenti è direttamente proporzionale alle statistiche più elevate nella curva della domanda. Tuttavia, non dovresti adattarti a un’idea preconcetta che il tuo argomento non volerà.

Con la ricerca, dovresti concentrarti su tre punti chiave principali:

  1. C’è un brusio tra le persone sull’argomento?
  2. Le persone chiedono o discutono sull’argomento?
  3. Identificare il divario in ciò che offre il concorrente.

Se la risposta è “SÌ” e hai un’idea che è la forma sviluppata di ciò che è già disponibile, allora hai un’idea redditizia del corso.

Crea moduli di apprendimento avvincenti

Altrettanto importante, far conoscere ai tuoi studenti ciò che esattamente offrirai. Prendi in considerazione la creazione del modulo di apprendimento con verbi misurabili. Spiega chiaramente i risultati dell’apprendimento. Inoltre, offri agli studenti alcune idee su cosa possono fare dopo aver appreso l’abilità.

Crea la struttura del corso perfetta | Udemy-La strutturaCrea la struttura del corso perfetta | Udemy-La struttura

L’obiettivo principale mentre si traccia un percorso di apprendimento è quello di coinvolgere gli studenti. Per metterlo insieme, potresti renderli una lista di controllo delle competenze di cui hanno bisogno e metterli per raggiungerlo: questo è il tuo schema.

Dai un’occhiata a questa brillante guida su creando un corso eccellente.

Il tuo contorno si evolverà mentre fai il corso e aggiungi lezioni.

Contenuto del corso

Questa è la fase in cui trasferisci l’oceano della conoscenza dalla tua testa alla materializzazione. Questo è lo stadio più vitale. Per cominciare, raccogli tutto il tuo materiale di ricerca e combinalo con i moduli di apprendimento, e vedi dove si adatta la tua ricerca.

Questo per dire, includi il contenuto di cui chiedono i tuoi studenti.

Struttura del modulo e piano del corso

Per cominciare, dai un titolo alle tue lezioni. Uso coschedule per una corretta ottimizzazione dei titoli. Tieni a mente le parole chiave che desideri scegliere come target, principalmente le domande dei tuoi studenti. Prendi l’aiuto del foglio delle parole chiave e ottimizza i titoli di conseguenza.

Allo stesso modo, inizia a raggruppare temi e formati simili di contenuti come suggerimenti o istruzioni su lezioni separate e indurre queste lezioni in moduli separati. Collega tutti i moduli per completare la struttura del corso.

Metodi di consegna delle lezioni

Ora devi decidere il formato di consegna.

Sceglierai il contenuto video, il contenuto audio, il formato del testo?

Vuoi renderlo più interattivo e vivace? Volete prendere in considerazione esercizi fisici, quiz o altre attività?

Assicurati che il tuo corso assicuri una buona esperienza utente con elementi visivi e altre metodologie pratiche.

Ecco alcuni consigli per i colori.

Impatto del colore per un migliore percorso di apprendimento

Per aiutarti a scegliere i colori adatti, ecco tre fantastici siti Web:

Scegli i giusti tipi di testo …

Valuta di evitare i caratteri decorativi e di script per le tue diapositive. Fa solo male la leggibilità. In particolare, scegli i caratteri “serif” o “sans serif”.

Se hai il budget, scegli i caratteri premium.

Riprese, registrazione, editing

Hai delineato la struttura del corso, deciso il formato, scritto la sceneggiatura o la storia del tuo video. E adesso??

Arriva la fase di produzione.

Nel frattempo, questa è la parte divertente: salire sulla fotocamera. Per chiarire, ci sono numerosi modi per consegnare il contenuto.

Fino ad oggi, le persone hanno integrato la loro storia personale di ciò che li ha portati a realizzare questi video. Cercano di trovare una connessione tra i loro punti deboli precedenti e quello del loro pubblico e escogitano la parte relativa alla soluzione nel corso online.

Inoltre, il formato pratico di consegna dei contenuti è il video. Questo potrebbe essere il video di “testa parlante”, che è quando sei nella ripresa della fotocamera. Oppure, potresti anche avere dei video che parlano da schermo verde. Qui lo sfondo è verde o potresti avere qualcosa dietro di te – processo di modifica.

Potrebbe trattarsi di un video interattivo, animazioni o solo un’immagine autonoma. È anche possibile configurare la presentazione in power-point con contenuti audio: un’atmosfera da classe.

Un altro metodo di spicco è il “casting dello schermo”, ovvero quando registri lo schermo del tuo computer: potresti scegliere di integrare un piccolo video di tipo webcam negli angoli superiori.

Per servire allo scopo di editing, un software va bene – Camtasia.  Con questo immediatamente, puoi modificare il tuo video, correggere la qualità del suono, i testi, la configurazione pop-up e molti altri.

Software di editing del corso - Il miglior software

A parte questo, se scegli video “a testa parlante”, considera l’utilizzo di microfoni di buona qualità, una buona fotocamera DSLR e pochi accessori da aggiungere alla qualità del suono come i treppiedi.

Corsi di vendita

Esistono molti modi per vendere i tuoi corsi, ma i seguenti sono due famosi.

  1. Utilizzo di LMS (Learning Management Systems)
  2. Mercato

Sistemi di gestione dell’apprendimento

Queste sono le piattaforme in cui è possibile distribuire i moduli del corso online. Per non parlare del fatto che semplifica la promozione attraverso la sua copertura globale. Tuttavia, dovresti essere meticoloso nella scelta di una piattaforma adatta conforme alle tue esigenze e al tuo budget.

Creazione di corsi online | Sistema di gestione dell'apprendimento

Ecco alcune delle migliori opzioni LMS basate su cloud:

iSpring Learn

Settori:

  • Bancario
  • Ospedale & Assistenza sanitaria
  • Risorse umane
  • Informatica e servizi
  • Al dettaglio

TalentLMS

Settori:

  • Airlines / Aviation
  • Cibo & Le bevande
  • Ospedale & Assistenza sanitaria
  • Informatica e servizi
  • Al dettaglio

The Academy LMS

Settori:

  • Costruzione
  • Divertimento
  • Ospitalità
  • Al dettaglio
  • Telecomunicazioni

Nota speciale per gli utenti di WordPress – Provare Thrive Apprentice, un plug-in WP all-in-one per creare un corso dall’aspetto professionale.

Mercato

Poi di nuovo, ecco le tue migliori opzioni:

  • Udemy – uno dei più popolari nel settore tecnologico.
  • Skillshare – per insegnare abilità creative
  • Teachable: funzionalità all-in-one per personalizzare, marketing, analisi, hosting e sicurezza
  • Podia: corsi di vendita, apprendimento dell’appartenenza o download digitale
  • Thinkific: oltre 36000 creatori già utilizzano la piattaforma
  • Coursera – argomenti di nicchia di alta tecnologia come AI, Cloud Computing, ecc.

Impostazione del prezzo perfetto

Soprattutto, anche se stai dando via il corso autonomo, o il corso fa parte integrante del tuo modello di business, devi pianificare i prezzi.

  • Lo stai regalando come un magnete al piombo gratuito per il tuo prodotto o servizio principale?
  • È l’unico flusso di reddito?
  • Oppure, sta aggiungendo come una filiale al tuo flusso di reddito?

Allo stesso tempo, progetterai il formato del tuo corso, le metodologie di marketing o il tuo USP in merito alle risposte.

Con questo in mente, potresti progettare le diverse canalizzazioni di marketing per i tuoi studenti o follower.

In generale, non esiste una regola rigida per i modelli di prezzo. Dipende esclusivamente dal tuo USP.

Ma, per cominciare, dovresti confrontare il tuo presupposto con i prodotti concorrenti sul mercato. Successivamente, è possibile regolare l’intervallo in base al proprio USP.

Il processo di lancio

La metodologia di lancio

  • Eseguirai promozioni di sconti anticipate?
  • Farai pubblicità?
  • Hai una pre-lista per il marketing?
  • Consideri la collaborazione con influencer?
  • Farai un programma di affiliazione?
  • Come utilizzerai i social media?

Inoltre, ci sono infinite ali per le strategie di marketing per il lancio. Nel dettaglio, assicurati di avere un piano di marketing di 12-15 mesi per il tuo corso online.

In ogni caso, le vendite del tuo prodotto sono direttamente proporzionali alle canalizzazioni di marketing.

Quindi qui ce l’hai – un modello delle principali pietre miliari nella creazione di corsi online.

Speriamo che questo progetto ti dia un’idea dettagliata di come implementare o cosa aspettarti nella procedura di creazione di corsi online.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map