I 10 migliori strumenti di gestione del progetto

I progetti di successo riguardano la gestione di progetti di successo. Usa questi strumenti per raggiungere il successo!


La gestione dei progetti è la salsa segreta che completa i progetti con successo e consente alle aziende di diventare grandi. No, non si tratta di clickbait: ho visto da vicino due aziende di software (sono stato impiegato lì) distrutto in 1-2 anni a causa della cattiva gestione del progetto. Alcuni altri hanno visto i loro lanci di prodotto ritardati di diversi mesi. Mentre concordo sul fatto che, come la maggior parte delle altre discipline, la gestione del progetto vede un sacco di olio di serpente e ciarlatani, non diminuisce la sua importanza e il suo impatto.

E cosa si applica a gestione di progetto si applica anche agli strumenti di gestione dei progetti: quelli eccellenti possono aiutarti ad aumentare l’efficienza gestionale, ridurre i tempi di completamento, ridurre la confusione e la frustrazione e così via. Quindi, ecco alcuni dei migliori strumenti di gestione dei progetti disponibili per aziende di ogni dimensione e necessità.

Campo base

Campo base è stato nel gioco di gestione del progetto per molto tempo. È stato lanciato nel 2004 e da allora è rimasto pressoché fedele alla sua filosofia di semplicità e chiarezza. Queste sono le persone che hanno creato l’ipervopato Ruby on Rails web framework, quindi direi che sanno qualcosa o due sulla progettazione di cose semplici e utili. ��

Basecamp ha team, progetti, attività, ecc., Come ti aspetteresti, ma ci sono alcune altre fantastiche funzionalità che vorrei evidenziare:

  • Chat in tempo reale: Se usi Basecamp, non è necessario alternare tra esso e uno strumento di chat per gestire le comunicazioni in tempo reale. Le chat di gruppo sono anche in grado di tutte le funzionalità che ci aspettiamo in questi giorni dalle applicazioni di chat: @mentions, allegati multimediali, emoji e altro.
  • Accesso client: Basecamp ti consente di collegare i tuoi clienti direttamente ai tuoi progetti (controllando completamente ciò che possono o non possono vedere) e lavorare con loro. Le e-mail dei clienti esistenti possono essere inoltrate a Basecamp e i risultati finali possono essere visualizzati in anteprima, discussi e approvati direttamente da Basecamp.
  • Elenchi di cose da fare: Non importa quanto siano sofisticati gli strumenti di gestione dei progetti, ci sarà sempre spazio per le liste di cose da fare. Ci sono molti, molti casi in cui i compiti sono ben compresi da tutti i soggetti coinvolti, e tutto ciò di cui abbiamo bisogno è un modo “rapido e sporco” per tenerli da qualche parte. In Basecamp, gli elenchi di cose da fare sono piuttosto potenti, poiché i promemoria e le notifiche vengono inviati automaticamente, quindi non è necessario sollecitare nessuno per gli aggiornamenti di stato. ��
  • Bacheca: Quando si fanno brainstorming o annunci, si possono generare discussioni tremendamente utili, che possono essere perse. Le bacheche dei messaggi di Basecamp ti consentono di trasformare tali comunicazioni in una bacheca, in cui il tuo team può discutere, reagire e allegare file.
  • Documenti e file: Il gioco di gestione di documenti e file di Basecamp è solido. Tutti i caricamenti di progetti e conservati, nonché i file che vengono modificati sono sottoposti a versione. Google Documenti può essere condiviso direttamente in Basecamp e modificato.

Basecamp è un prodotto delizioso, secondo me, che ha senso per i team di tutte le dimensioni le cui esigenze sono generiche e semplici. Sì, Basecamp non è uno strumento di potere per svolgere attività molto specializzate (ad esempio, Sviluppo software agile) e la società non nasconde questo fatto.

Probabilmente la parte migliore è il prezzo: a un prezzo fisso di $ 99 al mese (sì, non importa quale sia la dimensione della squadra!) Basecamp si rende un gioco da ragazzi nel suo dominio.

Jira

A differenza del nostro precedente strumento Basecamp, Jira è una suite di project management orientata alla gestione di progetti software agili. Di conseguenza, il mercato di riferimento, i prezzi, la complessità, le capacità, ecc. Sono tutti diversi. In effetti, non è raro che i team di software inizino da Basecamp e si “diplomino” a Jira.

Jira è sviluppata da Atlassian, la società dietro BitBucket, che per molto tempo è stato preferito dai progetti a codice chiuso su GitHub in quanto offriva repository privati ​​illimitati.

Se i tuoi team di software sono cresciuti al punto che gli strumenti di gestione del progetto che prima sembravano ariosi sembrano inadeguati, è tempo di trasferirsi a Jira. Dalla pianificazione del progetto al reporting, al monitoraggio dei bug fino allo spreco profondo, Jira ha tutto. Ecco alcune interessanti funzionalità che contraddistinguono Jira:

  • Un ricco set di API disponibili per coloro che desiderano creare interfacce alternative per i loro flussi di lavoro.
  • Scrum e schede Kanban.
  • Sono supportate diverse metodologie di sviluppo. Per coloro che non sono ancora felici, c’è la possibilità di crearne uno tuo.
  • Si integra con oltre 3.000 app.
  • L’automazione intelligente come l’assegnazione automatica di compiti a una persona, il collegamento di problemi al codice, ecc., Riduce l’attrito mentale e consente di creare rapidamente flussi di lavoro complicati.
  • Rapporti potenti ed estesi.

Jira è costosa, almeno rispetto ad altri strumenti di gestione del progetto popolari ma leggeri. Il suo costo per modello di utente al mese ($ 7 per standard, $ 14 per premium) può costare migliaia di dollari al mese per team di grandi dimensioni. Ma poi, il costo è compensato dal fatto che senza Jira, squadre di queste dimensioni affonderebbero semplicemente. ��

asana

asana è uno strumento di gestione dei progetti per scopi generali che si concentra sulla velocità e l’intuitività. Dico velocità perché Asana è un ottimo esempio di app a pagina singola ben progettata. Tutto accade all’istante, nel momento stesso in cui fai clic, il che è una tale comodità quando fai cose in fretta (sotto pressione).

Ecco alcune delle caratteristiche degne di nota di Asana:

  • Carico di lavoro: I carichi di lavoro sono un riepilogo visivo di quanto hanno i membri del tuo team nel loro piatto. In questo modo, puoi capire a colpo d’occhio se i tuoi team di marketing, progettazione e ingegneria saranno in grado di collaborare a quel cambiamento di prodotto chiave dovuto il mese prossimo.
  • Linee temporali visive: Le tempistiche del progetto in Asana sono composte visivamente e molto potenti. Ti consentono di pianificare un progetto con facilità e vedere visivamente dove si trova.
  • Calendario: Il calendario Asana è collegato a tutte le tue attività e pianificazioni e può rivelare come il programma per la squadra è accumulato. È il posto dove andare se vuoi assicurarti che il programma non sia sincronizzato o semplicemente rotto.
  • Prova di immagine: Questo è solo un termine sofisticato, ma la funzionalità di base è eccezionale: consente ai revisori di aggiungere commenti a varie parti di un’immagine. Ciò è prezioso per i team di progettazione, poiché la raccolta di feedback senza specifici riferimenti visivi tende a essere un incubo.

La versione base di Asana è gratuita e ha una limitazione di 15 membri del team. Se devi aggiungere altri membri o desideri accedere a funzionalità avanzate come la console di amministrazione, la correzione delle immagini, ecc., Il prezzo parte da $ 10 per utente al mese.

C’è molto di più e non c’è abbastanza spazio qui da coprire. La linea di fondo è che Asana è cresciuta rapidamente in popolarità ed è una scelta eccellente per la gestione dei progetti per le organizzazioni di tutte le dimensioni.

Trello

Trello è un approccio rinfrescante e minimalista alla gestione dei progetti. Non ha nessuna delle caratteristiche schiaccianti che richiedono un profondo studio e impegno. In effetti, il numero totale di funzioni chiave può essere contato sulle dita di una mano. Prima di alzare gli occhi e scartarlo, dagli una possibilità.

Trello ha preso il concetto di Tavola Kanban dalla metodologia del software Agile e lo ha reso mercato di massa. L’idea è semplice: le attività vengono create in schede, che sono impilate su una delle tante schede create.

Queste schede possono rappresentare qualsiasi cosa: le funzioni / divisioni nella tua azienda, lo stato dell’attività o forse anche i mesi di un anno civile. I membri del team possono commentare le schede, entrare in discussioni, allegare immagini e così via. Una volta terminata l’attività su una carta, questa viene spostata su quella successiva. Come questo:

Il piano gratuito di Trello è abbastanza buono, con una limitazione che riguarda solo il numero di schede e le dimensioni degli allegati e non il numero di utenti! Per la maggior parte delle persone, questo è sufficiente, anche se i piani premium partono da $ 10 per utente al mese. Se sei un piccolo team (o anche una sola persona!) I cui progetti non devono essere pianificati in modo elaborato, Trello è un’opzione divertente ed efficiente!

Podio

Il prossimo nella nostra lista è Podio, che è un’offerta pesante per grandi team e aziende che necessitano di personalizzazione e funzionalità CRM.

Quindi perché usare Podio? Ecco alcuni dei motivi:

  • Possibilità di personalizzazione: A differenza di molti dei suoi concorrenti, Podio ha ampie opzioni di personalizzazione. Ciò ti consente non solo di cambiare il modo in cui funzionano i suoi moduli, ma anche di sbarazzarti di parti che non sono rilevanti per te.
  • CRM integrato: Podio CRM viene fornito completo di gestione delle informazioni sui clienti, tracciamento del percorso dei clienti, tracciamento dei lead e altre funzionalità chiave in un CRM.
  • Gestione dei dipendenti: Podio ha un supporto di prima classe per la gestione dei dipendenti, che consente di gestire le spese, le vacanze, i flussi di attività e altro da un unico posto.
  • Gestione di progetto: Collaborare con i clienti, collegare e-mail ad attività, diritti di accesso granulari, pianificare progetti Scrum ed effettuare sprint, è tutto incluso.
  • Gestione eventi, gestione e-mail, gestione aziendale. . . l’elenco potrebbe continuare! ��

Mentre Podio ha un piano gratuito, offre solo la gestione delle attività di base. Francamente, ci sono pochi motivi per utilizzare il piano di base se non quello di avere la sensazione della piattaforma. I livelli a pagamento sono dove vengono sbloccate le funzionalità davvero potenti e variano da $ 9 a $ 24 per utente al mese.

Lavoro di squadra

Fedele al suo nome, Lavoro di squadra consente ai team di collaborare e lavorare in modo più efficiente, consentendo allo stesso tempo agli stakeholder di mantenere sempre una visione di alto livello del progetto.

Il lavoro di squadra ha schede simili a Trello e monitoraggio del tempo integrati, quindi se stai cercando un’app pulita e utile con queste funzionalità, il lavoro di squadra fa per te. È gratuito se hai fino a cinque utenti, mentre i piani premium partono da $ 9 per utente al mese.

Prima di chiuderlo, voglio menzionare che il lavoro di squadra è una suite di prodotti, tra cui l’app di gestione del progetto. Offrono anche un CRM, un software di helpdesk, un sistema di gestione dei documenti, un’app di chat (come Slack) e altro ancora. Dai un’occhiata Qui.

Airtable

In termini di pura innovazione, Airtable è lo sviluppo più interessante degli ultimi tempi quando si tratta di strumenti di gestione dei progetti. Puoi pensare a Airtable come fogli di calcolo sugli steroidi – e persino la società lo descrive in questo modo – ma a mio avviso, questa visione non è all’altezza delle capacità di questo strumento.

Ora, un componente di Airtable sono davvero i fogli di calcolo, ma è così carico di funzioni che potresti iniziare a odiare il tuo programma di fogli di calcolo preferito! Voglio dire, guarda questo:

È conciso come un foglio di calcolo ma ha una separazione visiva delle attività, tag colorati che possono essere immediatamente distinti, capacità di assegnare attività alle persone, notifiche e così via.

Un’altra caratteristica fondamentale è Blocks, che sono moduli piccoli, completi e specializzati che è possibile incorporare nei flussi di lavoro per aumentare la produttività. Sembra astratto, lo so, quindi ecco alcuni esempi concreti: mappe e geocodifica, grafici di Gantt, grafici a barre / linee / scatter, generatore di pagine visive, esploratore di modelli 3D, tracker di tempo, organigramma – beh, sono senza fiato! Il punto è che questi blocchi funzionano e possono essere inseriti in qualsiasi attività e flusso di lavoro.

Combina questo con le solite funzionalità come la gestione dei documenti, le schede Kanban, i calendari e avrai qualcosa di straordinario a portata di mano.

La parte migliore è il prezzo: il piano gratuito consente a team di dimensioni illimitate, con l’unica limitazione che una singola base (foglio) non può contenere più di 1.200 articoli. Mi sembra abbastanza irresistibile!

C’è un Corso Udemy per imprenditori se sei interessato ad apprendere Airtable.

Microsoft Project

Quando Microsoft fa qualcosa, potrebbe non essere la cosa più bella di sempre, ma ottiene il lavoro fatto bene e le persone non possono separarlo dalla propria vita. Windows, Office, Outlook, Sharepoint ed Exchange ne sono tutti esempi. Lo stesso vale per Microsoft Project, un prodotto rivolto in modo specifico (in effetti, altamente specifico) a project manager professionisti che lavorano con team molto grandi.

Che si tratti di gestione dei progetti, gestione delle risorse o gestione del portafoglio, Microsoft Project ti offre uno strumento completo per catturare la complessità in modo accurato. Al momento della stesura, Microsoft ha recentemente aggiunto il supporto per i flussi di lavoro del progetto Agile, che si rivolge a quelle aziende che hanno alcuni team o divisioni che lavorano in modo Agile.

Ci sono due grandi motivi per scegliere:

  1. Installazione locale: Mentre gli strumenti che abbiamo trattato sono stati sorprendenti, la realtà per la maggior parte delle aziende è che non sono autorizzati a ospitare dati al di fuori delle risorse aziendali per motivi di conformità. Con Microsoft Project, è facile farlo poiché offrono anche una versione on-premise.
  2. Stabilità a lungo termine: Microsoft è una società che esiste da sempre e che sarà presente per sempre (in un certo senso), quindi puoi essere al sicuro sapendo che i tuoi processi aziendali non si fermeranno un giorno quando la società che ha creato lo strumento è crollata.

Pianificazione, PMP, Enterprise: sembra un problema, quindi controlla Microsoft Project!

TeamGantt

Come suggerisce il nome, TeamGantt è nei grafici di Gantt ciò che Trello è per le schede Kanban. La società si è concentrata sui diagrammi di Gantt come principale (e unico) motore dei flussi di lavoro di pianificazione e progettazione esecutiva. Ora, sebbene ciò limiti fortemente la funzionalità, rende TeamGantt incredibilmente pulito, facile da imparare ed efficiente.

Ma non farti ingannare nel pensare che tutto ciò che puoi fare con TeamGantt è creare grafici Gantt e dare seguito all’assegnatario. Esistono molte funzionalità che ruotano intorno alla semplificazione della collaborazione, come ad esempio:

  • conversazioni
  • Gestione documenti
  • Tracciamento del tempo
  • Dipendenze (mappatura di progetti che si basano su altri progetti)

Il piano gratuito consente solo tre membri e un progetto, quindi è abbastanza lì per farti assaggiare l’app. I piani a pagamento sono di $ 10 e $ 15 per utente al mese. Se ritieni che i diagrammi di Gantt funzionino al meglio per te e desideri costruire i tuoi flussi di lavoro al riguardo, TeamGantt è un’opzione piacevole e di bell’aspetto.

Progetti Zoho

Progetti Zoho è una delle tante offerte di Zoho, un’azienda con cui potresti già avere familiarità. Pensa a Zoho Projects come a un solido mix di tutte le funzionalità che abbiamo trovato in questo elenco.

Diagrammi di Gantt, pietre miliari, tracciamento dei bug, schede attività, gestione dei documenti, finanza, integrazione con app, forum popolari e altro ancora – come ho detto, è un po ‘di tutto e svolge tutte le parti davvero bene. Il piano di base è gratuito per un massimo di 10 utenti e, successivamente, l’app costerà tra $ 20 e $ 35 al mese (nota: si tratta di un costo mensile fisso, non per utente).

Zoho Projects è una buona opzione a sé stante, ma ha ancora più senso se stai già utilizzando la suite di applicazioni business Zoho.

Conclusione

Non si può negare che gli strumenti di gestione del progetto siano fondamentali per il successo di un team. Con così tante opzioni in giro, può essere travolgente decidere cosa è buono per te. Ecco perché questo elenco contiene gli strumenti principali che ritengo siano i migliori e abbastanza diversi l’uno dall’altro. Spero davvero che ti aiuti a zero su quello giusto! ��

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map